IL RICOVERO D'URGENZA

  • Stampa

Nel caso in cui sia necessario, il medico in servizio presso il Pronto Soccorso dispone il ricovero d'urgenza del paziente direttamente nei reparti di degenza o nel reparto di Medicina d'urgenza.

Nel caso in cui il ricovero non sia possibile, o siano necessarie cure eseguibili presso un'altra struttura sanitaria, può essere organizzato il trasporto protetto del paziente, previo contatto con la struttura di destinazione.

 
Nelle unità operative di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale Civico le pazienti possono accedere direttamente al reparto, senza transitare preventivamente dal Pronto Soccorso. L'eventuale ricovero d'urgenza in queste unità operative è disposto dal ginecologo di guardia.