“Al centro il cittadino e non l’Azienda”: il direttore generale dell’Azienda ospedaliera Civico, Giovanni Migliore, rivaluta i processi del Cup, il Centro Unificato di Prenotazione. Stamattina il direttore generale ha incontrato l’amministratore unico di Sicilia e- Servizi, Antonio Ingroia, con il quale è stato definito un percorso comune verso processi di prenotazione “remota” che avrà al centro, per gli utenti, le operazioni attraverso il web. Verrà quindi meno l’esigenza di un servizio centralizzato. “Sarà implementato un sistema nuovo per il Civico - sottolinea Giovanni Migliore- che abolirà i passaggi inutili e spesso vessatori per il cittadino dall’accettazione centrale ai vari reparti. Si tratta di un piano di interventi agile, che avrà in primo piano un’adeguata copertura web, piano già messo in atto anni fa come responsabile del sistema informativo aziendale del Policlinico di Palermo”. La nuova sede del Cup non aprirà agli utenti lunedì 7 luglio, come era stato preannunciato dalla precedente amministrazione, sono infatti ancora in pieno svolgimento i lavori di sistemazione e di definizione. Rimarrà attiva per ora la precedente postazione, di fronte al Pronto Soccorso. A breve anche un ciclo di formazione per gli operatori aziendali del Cup.

Questo sito utilizza cookie per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più clicca sul link info. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Info Acconsento