Il ricovero ordinario può essere proposto dal medico curante (medico di medicina generale), da un medico ospedaliero o da uno specialista convenzionato con il Sistema Sanitario Nazionale.
Viene disposto ed effettuato dal medico dell'Ufficio Accettazione Sanitaria o dai medici delle unità
operative di ricovero, che ne verificano la necessità.

Questo sito utilizza cookie per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più clicca sul link info. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Info Acconsento