2) CITTADINO STRANIERO NON COMUNITARIO: possono essere regolarmente presenti se in possesso di permesso di soggiorno (PdS); Irregolari che hanno avuto un permesso di soggiorno che non hanno potuto rinnovare; Clandestini  che non hanno e non hanno mai avuto un permesso di soggiorno.
 
A) I CS  non appartenenti alla comunità europea hanno diritto all'iscrizione al SSR e ricevere tutte le prestazioni sanitarie al pari dei cittadini italiani se in possesso dei seguenti requisiti:

  • Lavoro subordinato (anche stagionale) o lavoro autonomo
  • Motivi familiari (anche i familiari di età > 65 anni in Italia prima di 5/11/2008)
  • Asilo politico o stato di rifugiato
  • Asilo per motivi umanitari/protezione sussidaria
  • Richiesta di protezione internazionale
  • Richiesta di asilo (anche convenzione di Dublino)
  • In attesa di adozione
  • Affidamento (compresi minori non accompagnati)
  • Richiesta di Cittadinanza
  • Possessori di carta di soggiorno o soggiornanti a lungo periodo
  • Familiari non comunitari di cittadino comunitario iscritto al SSR
  • In attesa di occupazione
  • Attesa di regolarizzazione od emersione dal lavoro nero
  • Minori stranieri presenti sul territorio nazionale a prescindere dal possesso del permesso di soggiorno,  Ai minori soggiornanti per recupero psico-fisico ospitati presso famiglie , enti, associazioni nell'ambito di progetti di solidarietà va garantita l'assistenza sanitaria per tutta la durata del soggiorno dietro presentazione da parte dell'adulto affidatario della documentazione comprovante l'affido temporaneo.
  • Genitore che svolge attività lavorativa con permesso di soggiorno per assistenza minore
  • Donna in possesso di permesso di soggiorno per cure in gravidanza e sino a 6 mesi dopo la nascita del figlio (iscrizione anche per il figlio e per il padre)
  • Motivi di studio per maggiorenni in precedenza obbligatoriamente iscritti SSR
  • Detenuti in istituti penitenziali, pschiatrici, in semilibertà con o senza permesso di soggiorno
  • Permessi per motivi di giustizia
  • Motivi religiosi per religiosi che svolgono attività lavorativa remunerata e soggetta a ritenuta fiscale
  • Stato di apolide
  • Motivi di studio se lo studente è anche lavoratore
  • Residenza elettiva con titolarità di pensione contributiva italiana
  • Motivi di salute/umanitari in caso di scadenza di precedente permesso di soggiorno e sopraggiunta malattia o infortunio che non permette di lasciare il territorio nazionale.

NOTE
a) In attesa di primo rilascio di Permesso di soggiorno dei cittadini non UE si procede ad iscrizione al SSR  allegando documentazione richiesta di PdS.
b) Lo svolgimento di un attività lavorativa o iscrizione ad un centro per impiego da diritto all'iscrizione al SSR anche se il permesso di soggiorno era stato rilasciato per lavoro subordinato od autonomo o esso  non prevede l'iscrizione al SSR come nel caso di studente con lavoro a tempo determinato o genitore che assiste minore
c)lo straniero iscritto al SSR  è iscritto insieme ai familiari a carico
d) I senza dimora si considerano residenti nel comune di domicilio
e) Per i richiedenti protezione internazionale si fa riferimento ad autocertificazione di effettiva dimora o a dichiarazione di ospitalità
f) Sono considerati familiari fiscalmente a carico tutti i membri della famiglia che nel 2009 non hanno posseduto un reddito > di Euro 2.840,51 al lordo degli oneri deducibili.
g) L'iscrizione al SSR è valida dalla data di ingresso fino allo scadere del permesso di soggiorno e non decade nella fase di rinnovo del PdS
h) agli stranieri regolarmente soggiornanti al pari dei cittadini italiani viene rilasciata la tessera TEAM
i) Le strutture sanitarie devono provvedere d'ufficio all'iscrizione al SSR per gli stranieri non UE avente diritto ma ancora non iscritti
l) Possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive di certificazione e di atto di notorietà
 m) Il codice fiscale viene rilasciato da agenzia delle entrate

Per l’iscrizione al SSR necessita la seguente documentazione:

- Copia di permesso di soggiorno
- Ricevuta attestante l’avvenuta presentazione della richiesta di permesso di soggiorno
- documento di identità
- codice fiscale (anche autocertificazione)
- residenza (autocertificazione) o dichiarazione di effettiva dimora
- iscrizione a centro impiego (se disoccupato)
- Documento di identità del genitore, codice fiscale del minore, stato di famiglia (autocertificazione), attestato di affido od adozione (solo per minori in attesa di adozione e affidamento)
- Copia documentazione comprovante avvenuta richiesta di regolarizzazione o emersione da lavoro irregolare
- documentazione comprovante lo svolgimento di regolare attività lavorativa
- Carta di soggiorno o ricevuta di richiesta di rilascio
- Documentazione attestante l’affido temporaneo nell’ambito di programmi solidaristici di accoglienza temporanea (per i minori soggiornanti per recupero psico-fisico)
- Attestazione dell’Istituto penitenziario o provvedimento dell’autorità giudiziaria ( in caso di detenuti, forme alternative di pena con o senza Permesso di soggiorno)

B) I CS NON COMUNITARI CON PERMESSO DI SOGGIORNO (pds) DI DURATA > 3 MESI che non rientrano nelle categorie aventi diritto ad iscrizione obbligatoria al SSR possono richiedere:
-Iscrizione volontaria al SSR che può essere richiesta dalle seguenti categorie di cittadini:
1. soggiornanti per motivi di studio
2. collocati alla pari
3. residenza elettiva
4. personale religioso
5. stranieri che partecipano a programmi di volontariato
6. familiari >65a. Entrati in Italia dopo il 5/11/2008
7. dipendenti stranieri di organizzazioni internazionali operanti in Italia, personale di consolati e rappresentanze diplomatiche
8. altre categorie individuate per esclusione dalle categorie sopracitate.

L'iscrizione è subordinata al pagamento di un onere (importo minimo di 387,34 euro) pari al 7,5% del reddito anno precedente sino a 20.658,27 euro e del 4% sulla quota eccedente tale cifra e sino a 51.645,68 euro ed è valida anche per i familiari; di euro 149,77 per studenti (no familiari); 219,49 per i collocati alla pari (no familiari), per queste 2 ultime categorie per la copertura dei familiari a carico l'importo sale a 387,34 L'iscrizione volontaria ha durata coincidente con l'anno solare genn-dic. Studenti e collocati alla pari possono richiedere l'iscrizione volontaria al SSR anche per periodi  di soggiorno < ai 3 mesi
Per l’iscrizione volontaria l’ASP richiede:
-copia del Permesso di soggiorno o richiesta di rinnovo o dichiarazione di soggiorno inferiore a 3 mesi 8solo studenti e collocati alla pari)
-documento di identità
-codice fiscale
-residenza o dichiarazione di effettiva dimora
-ricevuta del versamento
In alternativa alla iscrizione volontaria i cittadini di cui sopra possono stipulare un contratto di Assicurazione valido sul territorio italiano.

C) ai CS NON COMUNITARI REGOLARMENTE SOGGIORNANTI IN ITALIA PER PERIODI < AI 3 MESI (es. per turismo, affari, visita) non tenuti ad iscrizione obbligatoria ne volontaria sono assicurate:
- le prestazioni urgenti  in regime di ricovero ordinario, day hospital e ambulatoriale con pagamento diretto alla dimissione
- le prestazioni di elezione  previo pagamento delle relative tariffe (determinate dalla regione)
Se la prestazione di urgenza  rimane   insoluta l'onere è a carico del Ministero degli Interni a cui l'azienda richiederà il rimborso tramite la Prefettura.
Con i seguenti paesi (Argentina, Australia, Brasile, Bosnia Erzegovina, Capo Verde, Croazia, Principato di Monaco, Macedonia, Montenegro, Serbia, Repubblica di San Marino, Tunisia, Città del Vaticano) esistono accordi reciproci per garantire l'assistenza sanitaria ai cittadini (rimane la quota di partecipazione alle spese).

D) I CS NON COMUNITARI SOGGIORNANTI IN ITALIA PER CURE MEDICHE ai sensi dell'art. 36 del T.U. sono autorizzati in tre  casi:
1) Ingresso per cure dietro pagamento diretto degli oneri  (richiede il visto, il permesso di soggiorno, dichiarazione dell'ente pubblico o privato dedicato alle cure, attestazione dell'avvenuto deposito di una somma a titolo cauzionale pari al 30% del costo della prestazione richiesta; documentazione comprovante la disponibilità in Italia di risorse sufficienti per cure, vitto e alloggio, rientro in patria; certificazione sanitaria attestante la patologia tradotta in italiano.
2) Trasferimento in Italia per cure nell'ambito di interventi umanitari autorizzati dal Ministero della Salute di concerto con il Ministero degli Affari Esteri onere a carico dei ministeri)
3) Trasferimento in Italia per cure nell'ambito di programmi di intervento umanitario della regione


E) CS NON COMUNITARIO TEMPORANEAMENTE PRESENTI (straniero temporaneamente presente-STP)
Sono cittadini i quali non essendo in regola con il permesso di soggiorno non sono iscrivibili al SSR. Ad essi il Servizio Sanitario Nazionale (SSN)  garantisce le prestazioni urgenti o comunque essenziali ancorchè continuative garantendo la tutela sociale di gravidanza e maternità, tutela del minore, le vaccinazioni, gli interventi di profilassi internazionale, la profilassi e la cura delle malattie infettive, trattamento delle tossicodipendenze. Inoltre al paziente va assicurata la continuità delle cure e gli interventi riabilitativi. Non vi sono differenze con i cittadini italiani per l'accesso ai trapianti e nelle modalità di ricovero. L'assistenza sanitaria di base è assicurata dall'Asp attraverso ambulatori dedicati (nella nostra città in atto 2 ambulatori, Aiuto Materno e Via Massimo D'Azeglio).
Allo straniero temporaneamente presente viene rilasciato un codice STP individuale da parte dell'azienda composto da 16 caratteri (3 sigla STP, 3 codice istat della Regione Sicilia, 3 codice istat nostra azienda e 7  caratteri di numero progressivo). Viene rilasciato in occasione della erogazione di assistenza a chi ne è sprovvisto previa dichiarazione dei propri dati anagrafici e di una dichiarazione di indigenza. Il codice STP verrà utilizzato per la prescrizione di farmaci, analisi ed esami e per la rendicontazione economica. Il codice STP ha la validità di 6 mesi in tutto il territorio nazionale ed è rinnovabile in caso di ulteriore permanenza. Le prestazioni sono erogate senza oneri per il paziente fatta salva la quota di partecipazione alla spesa al pari dei cittadini italiani, in caso di mancanza di risorse  a seguito di sua dichiarazione si  utilizza il codice di esenzione X01. Lo straniero STP è esonerato al pari del cittadino italiano alla partecipazione alla spesa per: prestazioni sanitarie ad accesso diretto(es. sert, consultori fam.); prestazioni di urgenza in pronto soccorso; tutela della gravidanza e della maternità; prevenzione; esenzione per patologie croniche; età < 6 anni e > 65 anni;
Il rimborso per l'azienda va richiesto a:
- Ministero degli Interni tramite prefettura per le prestazioni ospedaliere  urgenti ed essenziali
- al Fondo Sanitario regionale per prestazioni di medicina preventiva  e di tutela (punti A-F del testo unico art.35)
L'accesso dello straniero non in regola non va segnalato all'autorità


L’iscrizione al SSR va richiesta agli uffici anagrafe dei distretti dell’ASP sotto elencati. Gli stessi uffici rilasciano i codici ENI ed STP

- Distretto 42 (ex 11e10)
Via G. La Loggia n°5 Tel. 091/7033262-73
Lun-Ven 8,30-12,00; mart. 15-17
- Distretto 42 (ex 12)
Via Turrisi Colonna 43  Tel. 7032136-26
Lun-Ven- 8,30-12,00; Giov. 15-17
- Distretto 42 (ex 13)
Via Marchese di Villabianca 95  Tel. 091/7032349-82
Lun-Ven 8,45-13; Mert. 15-17
- Distretto 42 (ex 14)
Via Giorgio Arcoleo 19  Tel. 091/7037378-86
Lun-Ven 8,30-13; mart. E giov. 15-17
chiusi il 1° ed il 3° lun. del mese

NUMERI UTILI
Ufficio Assistenza Stranieri ARNAS Civico-Di Cristina-Benfratelli  tel. 091/6663291
Ambulatori dedicati ASP Palermo:
- Via Lancia Di Brolo (Aiuto Materno) Tel. 091/7035422
- Via Massimo D’Azeglio Tel.091/7032379

Associazioni del Privato:
- Centro Astalli Palermo  Piazza 40 Martiri Palermo Tel  091/6076283
- Poliambulatorio  Ippocrate della Caritas Via Benfratelli 27 Palermo, Tel.091/5600241
- Poliambulatorio di Emergency Via Gaetano La Loggia 5/A Tel. 091/6529498
- Misione Speranza e Carità di Biagio conte via Archirafi 31 Palermo Tel. 091/6161887

Questo sito utilizza cookie per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più clicca sul link info. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
Info Acconsento